• +335-6503647
  • info@magosrl.it

CONSIGLI PER IL TRASPORTO OTTIMALE DEL TUO CAVALLO

CONSIGLI PER IL TRASPORTO OTTIMALE DEL TUO CAVALLO

  • Equipaggiamento da viaggio per il cavallo: il cavallo deve indossare la cavezza per tutta la durata del viaggio. La maggior parte degli esperti suggerisce una cavezza di cuoio ( non di nylon o corda). In caso di emergenza il cuoio è facile da tagliare. A seconda del clima durante il viaggio, ti potrebbe servire o meno una coperta. I paracolpi e le protezioni per le zampe possono essere importantissime. I paracolpi forniscono ulteriore sostegno e protezione da ferite durante il trasporto (controlla che stiano correttamente o potrebbero fare peggio).
  • Documenti Sanitari: Ti servirà un certificato sanitario rilasciato dal veterinario che dichiari le vaccinazioni e l’esito negativo per il test di Coggins effettuato negli ultimi sei mesi. Controlla i regolamenti statali prima di metterti in viaggio, per vedere se ti servono altre vaccinazioni. Nota: dovresti fare tutto in anticipo per via del tempo necessario al rilascio delle carte.
  • Sii competente nel modo di viaggiare prima di affrontare percorsi lunghi.
  • Cibo: Al cavallo servirà del fieno fresco per il viaggio. Quando sistemi il cibo pensa alla distanza da percorrere. Dovresti fare delle fermate intermedie per dare acqua al cavallo e per assicurarti che sia sempre ben idratato. Potresti scoprire che assumere una persona esperta è più facile ed conveniente in termini di spesa.
  • Fatti un kit di emergenza in caso di incidenti durante il viaggio.
  • Quando trasporti un cavallo in un rimorchio per due, assicuralo nel box in corrispondenza della parte del guidatore.
  • Accertati di aver caricato tutta l’attrezzatura di sicurezza il giorno precedente, così non dovrai affrettarti il giorno dopo per trovare i guanti o la cavezza.
  • Controlla che il trailer sia ben ventilato. Una volta che arrivi a destinazione fai un controllo al cavallo. Esamina le giunture, guarda se hai tagli o graffi e accertarti che non gli sia venuta la febbre.
  • I cavall che non hanno mai visto un trailer possono averne paura e ferirsi se chi li porta non sta attento. È una buona idea fare pratica prima del viaggio, in modo che il cavallo si abitui allo spazio ristretto e buio.
  • Se è possibile, trova un trailer che sia almeno 30 cm più alto del cavallo.
  • Dovrai usare una copertura paraurti per la testa dell’animale, in caso il cavallo si alzi sulle zampe posteriori.
  • Quando fai un viaggio lungo o di più giorni, studia sempre un piano di riserva. Sarebbe meglio che qualcuno guidasse dietro di te su un’altra macchina, in caso tu abbia problemi difficili da capire, come una gomma a terra; in modo da poter arrivare in ogni caso a un’officina meccanica, dal veterinario, ecc.
  • Tieni sempre cavezze, corde e coperte di riserva. Se dovessi rimanere bloccato sulla strada o nel mezzo di un bosco e una delle cavezze dovesse rompersi, ti servirebbe un rimpiazzo pronto. Stessa cosa per le coperte: se all’improvviso calasse il freddo, ci fosse una tormenta o una tempesta, dovrai poter coprire il cavallo.
  • Parti la mattina presto e se puoi, appena fa luce, così vedrai il carico e l’attacco dei cavalli che, di sera, potrebbero non esser eseguiti correttamente. Se devi partire presto di mattina o tardi la sera, carica i cavalli in un’area ben illuminata per evitare qualsiasi incidente.
  • Esistono vari tipi di trasporti per cavalli e altrettanti modi di caricare gli animali. Controlla con il tuo trasportatore per capire quale mezzo faccia al caso tuo e del tuo cavallo.

 Avvertenze

  • I cavalli tendono a perdere dai 900 grammi ai 2 kg per ogni ora che viaggiano al freddo. Al caldo anche di più, quindi controlla sempre che il tuo cavallo sia ben idratato.
  • I cavalli sono imprevedibili e le discipline equestri sono fra gli sport più pericolosi. Preparati a tutto. Meglio avere anche se non serve, che non avere in caso di bisogno.
  • Coperte, paracolpi e protezioni possono scivolare o staccarsi con il tempo. È importante controllare le zampe del cavallo periodicamente se viaggi più di quattro ore. Se il paracolpi non è indossato bene, potrebbe danneggiargliele.
  • Prima del viaggio, per evitare problemi di digestione, meglio non dare granaglie al cavallo.
  • La stanchezza è il problema maggiore quando si viaggia a lungo o in orari estremi. Assicurati di essere preparato al viaggio e non stanco: se sei pronto, fatti una buona colazione con caffè e/o un bel succo. In questo modo sarai sveglio e vigile.
  • Cerca di non viaggiare nelle ore più calde della giornata. Se è inevitabile, fai molte pause per l’acqua e lascia uscire il c avallo per fargli prendere aria.
  • Trasporta un cavallo malato solo se è assolutamente necessario. Meglio non esporlo ad altri cavalli.
  • I trasporti per cavalli hanno dei limiti di peso. Controlla con il produttore e stima il peso di cavallo e attrezzatura.
  • Puoi essere un bravo guidatore, ma è all’altro sulla strada che devi preoccuparti, quindi prendi tutte le precauzioni per evitare incidenti (ossia accendi le luci, metti le frecce, ecc.)

 Cose che ti Serviranno

  • Certificato Sanitario
  • Cibo (fieno fresco)
  • Acqua
  • Trailer in buone condizioni (luci, attacco, ecc.)
  • Cavezza, corde, coperte di protezione, ecc.
info_6tb1s92r

Leave a Comment